Legambiente presenta il rapporto Ecomafia 2018

Nel 2017 boom di arresti per crimini contro l’ambiente e di inchieste sui traffici illegali di rifiuti. Campania ancora una volta in testa per il numero di reati, concentrati per il 44% nelle regioni a tradizionale presenza mafiosa. Nel settore dei rifiuti la percentuale più alta di illeciti su scala nazionale 17mila le nuove costruzioni abusive. Il fatturato dell’ecomafia sale in un anno del 9,4%, a quota 14,1 miliardi. “Completare la rivoluzione avviata con la legge sugli ecoreati e affidare allo Stato la competenza sulle demolizioni degli abusi edilizi”. Continue reading…

 

Casi listeria, serve estendere etichetta d’origine

Il ritiro di lotti contaminati dalla Listeria in Italia ed in tutta Europa è purtroppo solo l’ultimo della serie di allarmi alimentari che si propagano rapidamente in Europa rispetto ai quali l’esperienza di questi anni dimostra l’importanza di una informazione corretta con l’obbligo di indicare in indicare in etichetta l’origine dei prodotti che va esteso a tutti gli alimenti senza ma anche la necessità di togliere il segreto sui flussi commerciali con l’indicazione pubblica delle aziende che importano i prodotti dall’estero per consentire interventi rapidi e mirati. Continue reading…

 

La Classifica Censis delle Università italiane: edizione 2018/2019

Anche quest’anno sono disponibili le classifiche delle università italiane elaborate dal Censis e divenute ormai un appuntamento annuale a supporto dell’orientamento di migliaia di studenti pronti a intraprendere la carriera universitaria. Si tratta di un’articolata analisi del sistema universitario italiano attraverso la valutazione degli atenei (statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensione) relativamente alle strutture disponibili, ai servizi erogati, al livello di internazionalizzazione e alla capacità di comunicazione 2.0. Continue reading…

 

Contraffazione: a Torino, ricambi auto falsi e merchandising sportivo fake

Nel 2017 la Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane hanno condotto 219 operazioni e sequestrato 622.597 articoli contraffatti nella provincia di Torino. Si tratta soprattutto di accessori, come cinte e borse (278.847 pezzi, pari al 44,8% del totale degli articoli sequestrati), e capi di abbigliamento (145.529 pezzi, pari al 23,4%). Continue reading…

 

Sicurezza: il 39% degli italiani favorevoli alla pistola facile per la difesa personale

Il 39% degli italiani è favorevole all’introduzione di criteri meno rigidi per il possesso di un’arma da fuoco per la difesa personale. Il dato è in netto aumento rispetto al 26% rilevato nel 2015. Più favorevoli sono le persone meno istruite (il 51% tra chi ha al massimo la licenza media) e gli anziani (il 41% degli over 65 anni). È quanto emerge dal 1° Rapporto sulla filiera della sicurezza in Italia realizzato dal Censis con Federsicurezza. Continue reading…

 

Avvocato: professione prestigiosa, appena fuori dalla crisi, ma perde attrattività

Tra il 1995 e il 2017 il numero di iscritti all’Ordine degli avvocati è cresciuto poco meno di 160.000 unità (+192% nel periodo), raggiungendo i 243.000 professionisti, cioè 4 avvocati ogni mille abitanti (contro un solo avvocato ogni mille abitanti nel 1990). Tra il 2016 e il 2017 l’incremento è stato molto contenuto: +0,4%, mentre era stato del +1,9% nel 2016 rispetto al 2015. Continue reading…

 

Consumi, in Val d’Aosta frigo il 20% più pieni che in Abruzzo

La spesa delle famiglie valdostane è il 20 per cento superiore di quelle abruzzesi e la più piccola regione d’Italia si posiziona così al top della classifica nazionale con 503 euro al mese per il solo acquisto di generi alimentari e bevande analcoliche rispetto agli abitanti dell’Abruzzo che con 420 euro al mese fanno segnare il valore più basso lungo la Penisola. Continue reading…

 

Contraffazione: Catania è il quarto mercato italiano del falso

Nel 2017 la Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane hanno condotto 314 operazioni nella provincia di Catania e sequestrato 1.549.074 prodotti contraffatti. Catania si colloca al 10° posto nella graduatoria delle province italiane per numero di sequestri e sale al 4° posto per quantità di pezzi intercettati. Continue reading…