Giovani in trappola: sono 1,5 milioni i diplomati e laureati sottoinquadrati

Il voto ottenuto all’esame di licenza media seleziona rigidamente il percorso scolastico successivo dei ragazzi. Nell’ultimo anno scolastico solo il 22% di chi ha preso 6 alla licenza media è andato al liceo, gli altri si sono iscritti agli istituti tecnici o professionali.

Continue reading…

 

Aibe Index: l’Italia guadagna attrattività per gli investitori esteri

L’Italia sta riguadagnando, seppure di poco, attrattività per gli investitori esteri, prima della crisi sulla formazione del nuovo Governo. L’Aibe Index, l’indice sintetico che misura l’attrattività del sistema-Italia, è passato a maggio da un valore di 40,3 registrato nel 2017 al 43,5 (era 47,8 nel 2015/2016 e 33,2 del 2014) lungo una scala che va […]

Continue reading…

 

Mestieri artigiani: non c’è crisi per tatuatori e giardinieri

Imprese di pulizia, tatuatori, giardinieri, agenzie per il disbrigo delle pratiche, meccanici industriali, sarti per cerimonie, panettieri e pasticceri. Questi alcuni dei mestieri artigiani che, a dispetto della dura selezione della categoria che continua ormai da anni, resistono e crescono, raggiungendo a fine 2017 numeri consistenti. Come emerge dalla fotografia scattata da Unioncamere e InfoCamere […]

Continue reading…

 

Imprese: quelle di stranieri verso quota 600mila (+3,4% nel 2017)

Crescono quasi cinque volte più della media e, da sole, rappresentano il 42% di tutto l’aumento delle imprese registrato nel 2017. Sono le imprese costituite da cittadini stranieri, una realtà ormai strutturale nell’ambito del nostro tessuto imprenditoriale e che alla fine dello scorso anno ha raggiunto le 590 mila presenze, pari al 9,6% di tutte […]

Continue reading…

 

Lavoro: circa 255mila i contratti attivati nelle imprese a dicembre

Sono circa 255mila i contratti che le imprese italiane con dipendenti prevedono di attivare nel mese di dicembre. Di questi, circa un terzo sono destinati alle figure professionali del settore della ristorazione (oltre 46mila le richieste di addetti) e delle vendite (circa 30mila), a cui si si unisce la domanda di personale non qualificato nei […]

Continue reading…

 

8,8 milioni di italiani hanno trovato sul web informazioni mediche sbagliate

Sono 15 milioni gli italiani che, in caso di piccoli disturbi (dal mal di testa al raffreddore), cercano informazioni sul web. Ma 8,8 milioni sono stati vittime di fake news nel corso dell’anno. In particolare, sono 3,5 milioni i genitori che si sono imbattuti in indicazioni mediche sbagliate. Dati allarmanti per la salute: se il […]

Continue reading…