Legambiente presenta il rapporto Ecomafia 2018

Nel 2017 boom di arresti per crimini contro l’ambiente e di inchieste sui traffici illegali di rifiuti. Campania ancora una volta in testa per il numero di reati, concentrati per il 44% nelle regioni a tradizionale presenza mafiosa. Nel settore dei rifiuti la percentuale più alta di illeciti su scala nazionale 17mila le nuove costruzioni […]
Continue reading…

 

Giornata Ambiente, solo il 57% fa raccolta differenziata

Solo il 57% degli italiani fa la raccolta differenziata per la maggior parte dei propri rifiuti per il riciclo nonostante il servizio sia offerto da quasi la totalità dei Comuni italiani (98%) che coprono il 99,5% della popolazione, secondo l’accordo Anci-Conai. E’ quanto afferma la Coldiretti in occasione della giornata mondiale dell’ambiente dedicata al problema […]
Continue reading…

 

Spiagge e Fondali Puliti: Legambiente presenta l’indagine Beach Litter 2018

Quattro rifiuti per ogni passo che facciamo sulle nostre spiagge. Di ogni tipo, colore, forma, dimensione. Invece delle conchiglie, ormai, a farla da padrona sui nostri litorali ci sono plastica, vetro o pezzi di metallo: rifiuti spiaggiati gettati consapevolmente o che provengono direttamente dagli scarichi non depurati e dall’abitudine di utilizzare i wc come una […]
Continue reading…

 

Biodiversità marina a rischio e marine litter. I dati di Legambiente

Giornata mondiale della biodiversità: i dati di Legambiente. In Italia oltre un quinto del totale delle specie presenti è a rischio di estinzione. Il marine litter tra i principali nemici della biodiversità marina insieme all’inquinamento e ai cambiamenti climatici. Tra le specie minacciate la tartaruga Caretta caretta, la Berta maggiore e la balenottera comune. Da […]
Continue reading…

 

Da Amarone a Ortrugo ok ai falsi con accordi Ue

Se l’accordo di libero scambio con il Canada (Ceta) non protegge dalle imitazioni dall’Amarone all’Ortrugo dei Colli Piacentini insieme a molti altri vini, quello siglato con il Giappone esclude dalla tutela ben il 95% delle 523 denominazioni di vini riconosciute da Nord a Sud del Paese e la situazione è ancora più preoccupante nella trattativa […]
Continue reading…

 

In Italia la terra più cara d’Europa, un freno per i giovani

Il costo elevato della terra in Italia è il principale ostacolo all’ingresso dei giovani in agricoltura. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’ultimo studio Eurostat dal quale emerge che la terra arabile in Italia è la più cara d’Europa, fatta eccezione per i Paesi Bassi, con la Liguria che si classifica come la regione […]
Continue reading…

 

Crescono i giovani olivicoltori, che investono in un’agricoltura moderna

Torna l’Ercole Olivario, il prestigioso concorso nazionale dedicato alle eccellenze olivicole italiane, che quest’anno cresce sul fronte delle etichette iscritte (237) da 17 regioni, e si prepara a ospitare una delegazione di giornalisti/blogger russi per la cerimonia di premiazione, in programma sabato 7 aprile, presso l’aula magna dell’Università per Stranieri di Perugia.
Continue reading…