Opportunità vino per l’Italia: un formidabile motore per la ripresa

Nel biennio 2013-2015 la spesa delle famiglie italiane per il vino è aumentata del 9% in termini reali, mentre i consumi complessivi hanno registrato un incremento del 2% e la spesa alimentare solo dello 0,5%. Il consumatore evoluto e informato è pronto a mettere più soldi su beni che incorporano un elevato valore immateriale.
Continue reading…

 

Pasta e vino: gli ambasciatori del Made in Italy all’estero

La Brexit non scalfisce l’amore degli inglesi per il Prosecco con la Gran Bretagna che è diventata nel 2016 il primo mercato mondiale di sbocco dello spumante italiano con le bottiglie esportate che hanno fatto registrare un aumento record del 33% per un valore di 366 milioni di euro mai registrato prima.
Continue reading…

 

Trump: a rischio record storico Made in Italy del 2016

Con un aumento del 2,6% le esportazioni Made in Italy fanno registrare, con un valore complessivo di 36,9 miliardi nel 2016, il record storico negli Stati Uniti che sono così il principale partner commerciale dell’Italia fuori dalla Unione europea ma anche quello con il più ampio saldo commerciale positivo che è stato di +23 miliardi […]
Continue reading…

 

Vino: è entrato in vigore testo unico dimezza burocrazia

Con l’entrata in vigore del Testo Unico sul vino si taglia del 50% il tempo dedicato alla burocrazia, con 100 giornate di lavoro che oggi ogni impresa vitivinicola è costretta ad effettuare per soddisfare le 4mila pagine di normativa che regolamentano il settore. Ad affermarlo è la Coldiretti in riferimento all’entrata in vigore dal 12 […]
Continue reading…

 

Natale: è record storico Made in Italy su tavole estere

E’ record storico per il Made in Italy alimentare sulle tavole delle festività di tutto il mondo con l’export di vini, spumanti, grappa e liquori, panettoni, formaggi, salumi ma anche caviale Made in Italy che solo per il periodo di Natale raggiunge i 3,2 miliardi di euro, in aumento del 3%.
Continue reading…

 

Vino: con via libera a testo unico si dimezza burocrazia

Con l’approvazione definitiva del Testo Unico sul vino si taglia del 50% il tempo dedicato alla burocrazia, con 100 giornate di lavoro che oggi ogni impresa vitivinicola è costretta ad effettuare per soddisfare le 4mila pagine di normativa che regolamentano il settore. Ad affermarlo è la Coldiretti in occasione del via libera definitivo del Parlamento […]
Continue reading…

 

Brexit: Coldiretti, una bottiglia di prosecco su tre va in UK

La Gran Bretagna è diventato nel 2016 il primo mercato mondiale di sbocco delle spumante italiano con le bottiglie esportate che hanno fatto registrare un aumento record del 38% nel primo trimestre consentendo il sorpasso sugli Stati Uniti. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sugli effetti della Brexit che costringerà gli inglesi a […]
Continue reading…